Colta di sorpresa

Volevo parlarvi di una cosa, ma sono appena uscita con la Puffola e ho scoperto una meravigliosa luna piena appena storta in cielo. È il momento giusto per un po’ di introspezione, e per godermi il momento. Godetevela anche voi, se potete. Buona notte!

Che poi diventa un vizio…

Mi aveva fatto il commento giusto il Perditempo, che in questa storia di Mordor ci ha visto lungo. Spero non troppo lungo, che non mi piacerebbe vedere realizzate tutte le sue previsioni. “Ti conviene andartene prima che arrivi il primo stipendio. Che se lo stipendio lo prendi una volta, anche solo per provare, poi ti…

Scene da Mordor #1

– Signora, poi per questo problema le conviene andare dal farmacista, ci sono dei prodotti apposta per le unghie. – Ah. Io ho una nipote che è estetista. – Farmacista, signora. Farmacista. Sono due cose diverse. – Ah, già. Quando il riconoscimento della carriera e dei titoli di studio sono ben chiari nella mente delle…

Occhi di bambina

Delle tante cose che non mi spiego – ma tante – una proprio mi lascia perplessa. Come è possibile, mi domando, finire senza saperlo con un uomo che ha gli stessi difetti del proprio padre. – Senza saperlo a livello conscio, vorrai dire. Non che tali difetti nel Vichingo siano terribili o insormontabili. Sono più…

Canta che passa

Il potere della musica è incredibile è una considerazione banale da fare. Ci siamo svegliate un po’ girate io e Lupetta sta mattina – beh, che io mi svegli girata in questi giorni non è una novità, lo so e non è questo il punto.  La fortuna è che con Lupetta condividiamo i gusti musicali…

Riflettendo

Iniziando un nuovo lavoro mi aspettavo di avere un po’ più argomenti di conversazione o di riflessione. In realtà, quando sono molto stanca non sono nemmeno monotematica ma proprio spenta. Potrei parlare del rispetto verso l’altro, della delicatezza che si dovrebbe utilizzare con determinate categorie di persone, del fatto che senza amore certi tipi di…

Ricorda

Sorridi e prendi le cose alla leggera. Me lo ripeto spesso, ragazzi. Che Mordor proprio non è posto da Gnomi.

Ce la faccio. Ma certo.

Gnoma: Pronto, mamma? Tra un minuto sono sotto casa tua, portami giù la scatola che arrivo. 20 minuti dopo. gnoMamma: Pronto? Tutto bene? Ma dove sei finita? Gnoma: Mamma… sono rientrata a casa… mi sono dimenticata di fermarmi… Quando rientri da Mordor e sei perfettamente lucido e orientato. Niente ragazzi, questo episodio credo che sia…

C’è vita fuori

Oggi mi sono arrampicata su in montagna per fare un colloquio. La strada da fare è stata tanta e meravigliosa. Certo, per essere il mio giorno di riposo oggi ho corso più degli altri, ma almeno il paesaggio mi ha messa di ottimo umore. Anche il colloquio, a dire il vero. Non so se poi…

Va alla grande

Una cosa che mi va alla grande – almeno una ci voleva – è la dieta! In questi giorni non ho più tenuto il conto delle calorie, ma ho comunque in mente bene o male quante sono quelle dei pasti fatti fino ad ora. Sgarro, in piccole porzioni, ma è anche vero che al lavoro…