Non è che manchino gli argomenti…

Sono in vena di fare un recap della mia situazione da scrittrice. Stagnante, ma in questo periodo non potrebbe essere altrimenti.

Eppure non è che la mia creatività mi abbia abbandonata. E, anche se fosse, non è che mi mancherebbero argomenti su cui scrivere.

Ho diverse idee sparpagliate negli angoli più strani della mente, altre scritte su carta o in digitale – caos – che potrei sviluppare.

Nel caso in cui le idee sparse non fossero sufficienti, ho anche pronte da un pezzo le sinossi di due romanzi e di una/possibili saghe. Più il mio libro di racconti che langue nell’attesa che mi decida a far partire la fase editing.

Voglio dire, se anche passassi un periodo con zero creatività sarei piena di cose da scrivere. Però non scrivo, languo. E intanto prendo appunti per nuove storie. – Che sia troppo distraibile per portare a termine una cosa buona?

Morirò piena di libri che non ho ancora letto e storie che non ho ancora scritto.
Di quante vite avrò bisogno per finire?

Fonte: Pexels

29 commenti Aggiungi il tuo

  1. Alessandro Gianesini ha detto:

    Non riuscirai mai a scrivere tutte le storie che vorrai, perché man mano che ne abbozzi una, te ne verranno in mente altre, il che ti porterà a fare delle scelte su quali mettere nero su bianco.

    Però scrivi, o va a finire che perdi il filo delle storie e si arrugginisce l’abilità nel raccontarle.

    Piace a 2 people

      1. Irene (la Gnoma) ha detto:

        Eh, lo so che avete ragione…

        "Mi piace"

    1. Irene (la Gnoma) ha detto:

      Eh sì, amico scrittore… mi sa che hai proprio ragione.
      Vorrei scrivere romanzi con la stessa leggerezza con cui scrivo qui.

      Piace a 1 persona

      1. Alessandro Gianesini ha detto:

        Un romanzo non è una passeggiata se inizi e finisci in modo continuo e costante, figurati se lo è in modo saltuario e discontinuo… 😉❤️

        "Mi piace"

      2. Irene (la Gnoma) ha detto:

        🤣 Lo dici a una che ha scritto un quarto di romanzo e vagonate di appunti nel 2004… salvo poi mai finirlo. Per inciso, questo non è compreso nel conto fatto prima, ormai lo considero abbandonato.

        Piace a 1 persona

      3. Alessandro Gianesini ha detto:

        Beh, capita a tuttI! 😉

        Piace a 1 persona

  2. Enza Graziano ha detto:

    Ne hai parecchie da raccontare, ne hai di progetti, tu! Ne verrai a capo. Tutto dipende dal momento: non possiamo andare sempre a 100!

    Piace a 1 persona

    1. Irene (la Gnoma) ha detto:

      Eh, c’è anche il rischio che io abbia troppe idee e non riesca mai a venire a capo di nessuna.
      Come se avessi i capelli lunghi tutti annodati, magari va a finire che non si sbrogliano e si possono solo tagliare.

      "Mi piace"

      1. Enza Graziano ha detto:

        Ma anche in quel caso, ricrescerebbbero… probabilmente, più rigogliosi di prima!

        Piace a 1 persona

  3. Le storie da scrivere tornano sempre nella mente

    "Mi piace"

    1. Irene (la Gnoma) ha detto:

      Vero, ce ne sono alcune che non mi abbandonano mai.

      "Mi piace"

  4. andream2016 ha detto:

    io sono 40 anni che vorrei scrivere un romanzo (la storia è tutta nella mia testa, una storia di fallimento umano e sociale) solo che proprio non riesco a finirlo. Oltretutto
    le fosche previsioni di 40 anni fa si sono quasi tutte avverate. Alla fine invece del “profondo” libro sul fallimento sono riuscito a scrivere un libricino cretino di storie fanta-porno … senza peraltro riuscire a trovare un editore.

    "Mi piace"

    1. Irene (la Gnoma) ha detto:

      Beh… forse stai vivendo troppo la storia di fallimento, invece che metterla su carta.

      Piace a 1 persona

      1. andream2016 ha detto:

        ma no, semplicemente non sono in grado di scrivere un romanzo come dico io. E comunque la storia non ha nulla di autobiografico (se non per un accenno ad una storia di un mancato amore) Il
        fallimento è quello della nostra società che si rispecchia nel piccolo fallimento interiore del protagonista.

        "Mi piace"

  5. alemarcotti ha detto:

    Cerca di farlo in fretta…. ☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺

    Piace a 1 persona

    1. Irene (la Gnoma) ha detto:

      In fretta ma con calma! 😁

      Piace a 1 persona

  6. valentina ha detto:

    A me basterebbe soltanto riuscire a mettere bene su carta quello che vedo e sento, mi accontenterei

    Piace a 1 persona

    1. Irene (la Gnoma) ha detto:

      Inizia a farlo. Il “bene” viene poco per volta, con la pratica.

      "Mi piace"

  7. Gravantes ha detto:

    Mi trovo nella tua stessa condizione in questi giorni. Ho avuto un blocco, forse stanchezza da mille pensieri su quali storie muovere e come . NOn è facile scegliere, ma mi rendo conto che l’unica è continuare a scrivere.

    Piace a 1 persona

    1. Irene (la Gnoma) ha detto:

      Anche perché, senza scrivere non c’è verso di stare.

      Piace a 1 persona

  8. newwhitebear ha detto:

    capita ma vedrai che prima o poi riprendi le idee vaganti

    Piace a 1 persona

    1. Irene (la Gnoma) ha detto:

      Mi basterebbe concretizzare una!

      Piace a 1 persona

      1. newwhitebear ha detto:

        quando me te l’aspetti troverai la spinta giusta

        Piace a 1 persona

      2. Irene (la Gnoma) ha detto:

        Grazie, mi auguro davvero che sia così!

        Piace a 1 persona

      3. newwhitebear ha detto:

        vedrai che è così. Io in questo momento sono in una fase di stasi. Sistemo testi già pubblicati, provo il triplo salto mortale carpiato con una traduzione. Però ci sono idee nel cassetto ma restano tali.

        Piace a 1 persona

      4. Irene (la Gnoma) ha detto:

        Sì, del resto se non vogliono uscire non c’è verso che escano. Poi da un momento all’altro si sbloccano le idee e vengon giù fiumi di parole.

        Piace a 1 persona

      5. newwhitebear ha detto:

        verissimo quello che dici.

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.